Qualità Certificata

Qualità è soddisfare le necessità del cliente e superare le sue stesse aspettative continuando a migliorarsi.

Deming William Edwards

Per divenire un’azienda di successo bisogna promuovere la qualità in ogni aspetto di gestione, dai processi operativi, agli standard di servizio garantiti ai clienti, ai prodotti forniti.

Portare Datacol una realtà imprenditoriale nata a livello locale ad un affermato gruppo internazionale -che oggi in Italia detiene un’importante quota di mercato- era un sogno, forse quasi troppo grande, anche per il suo fondatore.
Ma, si sa, il sogno, se lo si tiene bene a mente e lo si coltiva con impegno e fantasia, finisce spesso per realizzarsi. E così è stato.

Datacol ha percorso la direttrice del miglioramento continuo e della focalizzazione al cliente, alle sue aspettative di servizio e di prodotto, in linea con lo standard della UNI EN ISO 9001 realizzando al contempo ragguardevoli risultati in termini di business.

Quality orientation che è stata riconosciuta da TUV Italia s.r.l. – organismo accreditato da Accredia – a partire dal 2002 attraverso la certificazione del sistema di gestione per la qualità della casa madre italiana e che traccia tuttora, anche per le consociate estere, la strada maestra da percorrere.

Per saperne di più

Cos’è la certificazione ISO 9001 e a cosa serve?

La ISO UNI EN 9001:2015 è il più famoso standard per il miglioramento della qualità elaborato dall’ISO (International Standard Organization), la più importante organizzazione a livello mondiale per la definizione di norme tecniche, al quale partecipa in rappresentanza dell’Italia l’UNI, l’Ente nazionale italiano di unificazione.

Tale norma definisce i requisiti generici che sono applicabili a qualsiasi organizzazione che voglia:

  • dimostrare di essere in grado di fornire prodotti e servizi che soddisfano le aspettative dei propri clienti e di rispettare i requisiti cogenti e normativi;
  • misurare il progresso dell’azienda verso il continuo miglioramento del suo rendimento di mercato utilizzando uno standard di riferimento con cui confrontarsi;
  • migliorare i risultati dell’azienda in termini organizzativi.

Che novità ha introdotto l’ultima edizione?

L’ultima edizione è stata pubblicata il 23 settembre del 2015 ed ha introdotto le seguenti variazioni rispetto alla precedente:

  • gestione della qualità al centro del business;
  • struttura di alto livello, per una maggiore compatibilità con altri schemi di certificazione;
  • approccio basato sul rischio per assicurare una durevole soddisfazione del cliente e una migliore gestione della qualità;
  • requisiti meno impositivi per la gestione della documentazione.

Switch The Language